Cose Fighe · Opinioni Opinabili

Dreamy Eyeshadow Palette di Nabla Cosmetics | Swatches e Prime Impressioni

La prima palette Nabla Cosmetics, la Dreamy Eyeshadow Palette, è stata messa in vendita il 18 Ottobre ed in due giorni è andata sold out sul sito ufficiale. Potete ancora trovarla presso i rivenditori autorizzati, sia online (su Maquillalia, per esempio) sia in negozi fisici (bioprofumerie varie), nel caso vi fosse sfuggita, e prima o poi tornerà anche sul sito di Nabla.
Il fatto che una palette che non sia in edizione limitata vada sold out in così poco tempo fa capire quanto hype ci sia stato dietro quest’uscita, hype a cui ho ceduto anche io nonostante avessi dei dubbi.


I miei dubbi non erano tanto sulla qualità della palette (che mi aspettavo fosse buona perché in generale gli ombretti Nabla hanno un ottimo rapporto qualità/prezzo), ma perché, fin dai primi sneak peek sulle IG Stories del brand, avevo avvertito delle vibrazioni della forza e intuito che, con ogni probabilità, la Dreamy avrebbe seguito questa moda dei toni rosa e rossicci per il trucco occhi.
Dalle palette Desert Dusk e Rose Gold di Huda Beauty alla Modern Renaissance di Anastasia Beverly Hills alla Naked Heat di Urban Decay, i colori caldi sono protagonisti della scena e a me non riescono a piacere: li trovo così difficili da usare, perché il passo da trucco instagram a occhio stanco post rave è davvero brevissimo, e ciò che funziona con luci studiate non è detto che non restituisca un adorabile effetto congiuntivite quando la luminosità non è a nostro favore.
Non sarò ipocrita dicendo che io non seguo la moda, perché sarebbe una stronzata. Ho esultato per il ritorno del velluto, ho gioito guardando i negozi strabordare di choker, la vita alta è l’invenzione che ha salvato una culona come me che ha sofferto negli anni dell’adolescenza strizzata in jeans a vita bassa, però… Però cerco di adattare la moda a quello che mi fa sentire a mio agio, e il trucco rosso decisamente non rientra in questo concetto.

In realtà la Dreamy di Nabla presenta colorazioni complesse che non rientrano esattamente nello schema “colori rossi/rosa = colori caldi”, e spero di rendere più chiaro questo passaggio fra poco, swatch alla mano ed un’espressione confusa come Psyduck.

☽ IL PACKAGING ☾

Sul packaging non vorrei soffermarmi più di tanto perché mentirei se non dicessi che ha pesato moltissimo sul bisogno di avere questa palette. Mi ricorda la Astrology Cahier di Prada, borsa dei miei sogni che appunto posso vedere solo nei sogni.
Mi aspettavo una palette grande pressappoco come quelle Too Faced da nove ombretti, e invece la grandezza della Dreamy è leggermente più piccola delle Liberty 12 di Nabla.

☽ GLI OMBRETTI DELLA DREAMY

Immaculate: Illuminante duochrome bianco-oro. Fluid Metal.
Illusion: Marroncino medio-chiaro neutro. Super Matte.
Vanitas: Duochrome rosa-pesca con riflesso oro. Fluid Metal.
Delirium: Viola-marrone bruciato con micro-sparkles fucsia, blu e viola. Just Pearl.
Byzantine: Oro caldo puro e intenso. Fluid Metal.
Sistina: Terra di siena rosato di media tonalità. Super Matte.
Metal Cupid: Bronzo fragola. Fluid Metal.
Inception: Duochrome malva con base nocciola e riflessi lilla accesi. Fluid Metal.
Señorita: Rosso freddo intenso. Super Matte.
Rose Gold: Oro Rosa. Fluid Metal.
Lullaby: Malva di media tonalità. Super Matte.
Dogma: Intenso marrone scuro. Super Matte.

Quando ho ricevuto il comunicato stampa, la curiosità è stata più per i nuovi finish che per i colori in sé.
Oltre ai cinque Super Matte (texture che ha esordito nella Goldust dello scorso inverno), ci sono anche sei Fluid Metal e un Just Pearl.

L’unico Just Pearl, Delirium, ha una texture particolare e difficile da gestire; è molto molto granuloso e va lavorato con attenzione. Mi ricorda molto i Moonshadow di Urban Decay, che sono meno spessi al tatto ma restituiscono più o meno lo stesso effetto: una base più scura con sopra una miriade di riflessi, che causano un discreto fallout e vanno fissati con cura per evitare che succeda.

Quando ho swatchato per la prima volta i Super Matte invece, sono rimasta veramente spiazzata da quanto siano pigmentati e vellutati. Senza ombra di dubbio sono tra gli ombretti più riusciti di casa Nabla.

I Fluid Metal sono una novità decisamente ben riuscita, sono ombretti molto luminosi e facilmente sfumabili.

☽ GLI SWATCH ☾
(Clicca sulle immagini per vederle più grandi!)


Nella foto si perdono un po’ i riflessi di Delirium e Immaculate, ma tutti i colori sono fedeli. Sono swatch fatti sul braccio pulito, senza né basi né primer; il colore è stato prelevato una sola volta ed il dito è stato passato due volte. Non mi aspettavo una coprenza così, soprattutto per i colori opachi. Ho un tono di pelle piuttosto chiaro (di MAC Studio Fix corrispondo alla colorazione NC15 più o meno, ma l’interno del braccio è ancora più chiaro, per ovvi motivi).

È un peccato che sul mio braccio Immaculate & Friends si vedano poco, perché sono tutti molto belli. Immaculate è spiccatamente dorato dal vivo.
Illusion è un classico colore da transizione, simile a Narciso. 
Vanitas e Rose Gold sono entrambi duochrome, entrambi abbastanza caldi sia nel colore di base che nei riflessi.

Byzantine è un oro molto particolare, a base decisamente rossiccia. Mi ricorda moltissimo l’eyeliner Klimt uscito nella collezione Goldust dell’anno scorso.
Metal Cupid pensavo fosse identico a Raw Power di Kat Von D, e in effetti direi che siano parenti stretti; i riflessi sono decisamente più marcati in Metal Cupid, che complessivamente risulta anche più chiaro. 


Credevo davvero, dagli swatch visti online, che Lullaby e Circle fossero identici. Invece la differenza c’è e si vede, anche nel finish (Lullaby è un Super Matte mentre Circle è un Matte).
Dogma io non riesco a vederlo come un marrone caldo ma ha sicuramente una base rossiccia, e messo a confronto con marroni più freddi come Sexpresso si vede chiaramente. 


Non avevo nulla che assomigliasse a Delirium, per questo l’ho messo a confronto con degli ombretti Urban Decay che non c’entrano molto ma che me lo ricordano per via della texture. Cromaticamente molto molto diversi ma per me teoricamente simili: base scura con riflessi brillanti colorati.

 

☽ FIRST IMPRESSION ☾

Ovviamente ho utilizzato la Dreamy non appena arrivata, con molto entusiasmo (mi diverto con poco).
Purtroppo per mia abitudine non riesco ad usare una sola palette per fare un trucco completo, a meno che non faccia uno smokey con la Naked Basics.
Ho cercato di usare quanto più possibile solo la Dreamy, e l’ho affiancata appunto alla Naked Basics, perché senza un nero per intensificare e un color crema per l’arcata sopraccigliare non vado da nessuna parte (e che siano entrambi opachi!)

Come base ho utilizzato il primer Shadow Insurance di Too Faced  (se saltassi questo step non durerebbe nulla sulla mia palpebra)  e il Paint Pot Painterly di MAC (se saltassi questo step la mia palpebra sarebbe davvero troppo scura, ho una sorta di ombretto marrone perenne).
Infracigliare con la matita Feline e bordatura con Ebony, entrambe MAC. Ho utilizzato Feline anche per la rima interna e l’ho fissata con l’eyeliner Blacktrack di MAC, perché da sola non sarebbe durata molto.
Negli angoli interno ed esterno ho applicato Dogma, al centro della palpebra ho utilizzato Inception con un pizzico di Delirium; ho poi sfumato nella piega con Illusion e Lullaby. Sotto l’arcata sopraccigliare ho usato Foxy di Urban Decay.
Per la rima inferiore, ho sfumato la matita con Dogma e Lullaby, e al centro ho applicato pochissimo Inception.
Ho usato anche una spolverata di Crave di Urban Decay nell’angolo esterno per dare un po’ più di intensità a Dogma.
L’illuminante per l’angolo interno invece è Immaculate.


Come rossetto ho scelto Bohème di Nabla con la matita Soar di MAC come base.

☽ LA CONSIGLIO? ☾

Per il prezzo che ha, in rapporto alla qualità, ovviamente per me è un sì.
Non la consiglierei a chi magari si trucca poco, perché è una palette con colori particolari che a volte necessitano di un po’ d’attenzione.
Se però volete una palette BUONA completamente nel trend attuale, go for it!

Voi l’avete presa? Cosa ne pensate? ♥

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...