Cose Fighe

Roba che voglio davvero tantissimo ma cristiddio se costa.

L’altro giorno sono stata da TK-Max e mi sono finalmente regalata due make-up box, di quelli carini in plastica trasparente con uno scompartimento per ogni rossetto e altri spazi dalle forme strane per metterci dentro quel che vuoi. Il tutto spinta dall’altra metà che continua a rimproverarmi il fatto che la mia scrivania, che risiede in soggiorno, è rovinata dall’ammasso informe di ‘cose da femmine’ che la infestano, che se lo sentisse una femminista che non vive con lui sopportando l’adorabile nonsense che mi rifila avremmo un’orda di twitter indignati alla porta (wi-fi).

Una volta sistemati tutti i miei prodottini mi son fermata ad ammirarli pensando ‘oooh, ottimo. Non devo comprare più nulla che quel che ho ci è entrato appena’.

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

Martina, Martina.

Partiamo con la lista di roba che è stata accuratamente pinnata per togliere via un po’ di desiderio (roba pinnata è mezza comprata).

KAT VON D TATTOO LINER

s1177567-main-LheroSono una fan sfegatata e dura a morire del They’re Real Push-up Liner di benefit. Prima di scoprirlo non ero mai riuscita a disegnare niente sulle mie palpebre che non ricordasse vagamente un errore di gioventù, e adesso mi vanto in giro del mio cat-flick come se fossi un’esperta.

La natura umana però vuole che l’essere umano in generale non sia mai soddisfatto di quel che ha, infatti voglio anche questo.

Forse perché, non so, l’idea di possedere un prodotto che fa parte di una linea di make up lanciata da una tatuatrice mi fa sentire importante, o forse perché sto cercando di convincere me stessa che ormai posso disegnare sulle mie palpebre qualunque cosa con qualunque eye liner, ma questo aggeggino qui a sinistra mi tiene sveglia la notte.

 

STEP-BY-STEP CONTOUR STICK TRIO

SB_C26Y_430Ci sono 3 tipi di persone (che si truccano) al mondo: quelle che non sanno fare il contouring, quelle che credono di saperlo fare, e quelle che lo sanno fare. Io sono molto orgogliosa di fare parte della seconda categoria. Perché fintanto che guardandomi allo specchio pensi ‘uhm, bon’, non importa poi molto cosa pensino gli altri, specialmente perché qui la gente che ha un’opinione se la tiene per sé. Beati Inglesi.

Ciò non significa, however, che io non sia sempre alla ricerca di qualcosa che faccia sembrare il mio contouring meno un mascherone e più un viso scolpito (AHAHA SCOLPITO AHAH MARTINA MA TI SEI PESATA AHAHAH).
Con questi bellissimi matitoni devi solo disegnare le ombre e le luci, e poi sfumare tutto. FATTO.

 

SKIN RESCUE PURIFYING MASK 

first-aid-beauty-red-clay-maskIn realtà questa si chiama First Aid Beauty Skin Rescue Purifying Mask with Red Clay, perché si sa che un nome lungo regala importanza.
Okay, questo forse non ci starebbe proprio con il resto delle mie cose da femmina, ma è nella mia wishlist da eoni. Sto cercando di non vergognarmi del fatto che una delle poche/sole ragioni per cui io desideri così tanto questa maschera è perché in fondo al cuore sento che DEVO possedere qualcosa di questa marca. Qualunque cosa. PLEASE.

Uso già una maschera all’argilla che reputo miracolosa, ma se riesco a non buttare nel cesso troppi soldi prima di fine mese potrei premiarmi buttando nel cesso soldi per comprare questa.

D’altronde mica devo pagare tasse, o affitto, o bollette. Priorità, genti.

 

MEET MATT(E) NUDE

meet-matt(e)-nude

Durante il mio accaparramento disperato di palette di ogni tipo l’anno scorso, sono riuscita a mettere le manu su questa durante un volo Francia-Londra. Grazie Easy Jet.

È la mia palette preferita ed anche l’unica della theBalm che possiedo. I colori sono cremosi, pieni, pigmentati e donano a chiunque. Però sono shimmer.

Non che sia un problema, ho imparato ad amarli e ad usarli senza necessariamente somigliare ad una disco-ball (credo), però nella mia vita manca un eguale che sia opaco, e quale candidato migliore se non Mr. Matt(e) Nude? Guardate che belloccio, tutto sorridente, sembra uscito da Beverly Hills 90210.
Ci sono quei due violetti in basso che mi fan venir voglia di cantare, e sento che se non la compro subito rischio l’esaurimento nervoso. Amo tutti questi Matt(e) e non vedo l’ora di passare delle ore in loro compagnia.

Però il prezzo è terribile, davvero. Che scempio.
Ci sono cose che non si possono comprare. Ma noi le compreremo lo stesso.

Annunci

Una risposta a "Roba che voglio davvero tantissimo ma cristiddio se costa."

  1. Della First Aid Beauty volevo un cosino per il contorno occhi che costa una cosa come più di 35€ e mi è venuto un allegro infarto.

    Il Tattoo Liner pure è un sogno, la Meet Matt(e) non ne parliamo.

    Piango.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...